Personal Branding: Come È Capace di Accrescere i Profitti ed Espandere il Business

Prima di tutto, cos’è questo famoso personal branding?

Si parla molto di personal branding, ma solo poche persone sanno esattamente di cosa si tratti, e come lo possono sfruttare per espandere o rafforzare il loro giro d’affari. 

Avere un personal branding di successo significa che hai imparato o ti è stato mostrato come poter promuovere la tua immagine, qualunque sia il business che stai gestendo al momento. Ottenere questo tipo di auto – promozione non è un obbiettivo che può essere raggiunto in un paio di settimane. Per far sì che ciò avvenga, bisogna saper usare un preciso mix di esperienza, competenza e abilità nella costruzione del proprio branding. Le domande a cui devi innanzitutto rispondere sono:

Quando si tratta del campo in cui opera, in cosa sono eccezionalmente bravo?

Cosa rende unici me, come imprenditore, e il mio lavoro?

Quali sono i valori che meglio definiscono chi sono e cosa faccio?

In che modo sono diverso dalla concorrenza?

Qual è il mio posizionamento sul mercato?

Vuoi che il mondo – o almeno le persone che lavorano e acquistano all’interno del tuo settore – ti conosca, non perché tu abbia bisogno di chissà quali riconoscimenti speciali, ma perché un professionista come te vuole che il suo business ottenga ottimi risultati. Nel campo del personal branding, il business che deve avere successo sei tu in persona.

Usare il personal branding nel modo giusto significa raccontare la tua storia, la tua esperienza, ciò che hai realizzato, la passione che muove il tuo lavoro, e i casi in cui hai ottenuto il maggior successo.

L’obiettivo principale del prsonal branding è quello di farti diventare un’autorità in un ramo ben specifico.

Se puoi contare su una squadra, come la nostra su Targeto, in grado di aiutarti a raggiungere questo obiettivo nel modo giusto, definire chi sei sarà strettamente connesso a quello che fai. Devi far sì che il tuo lavoro sia unico, in modo da essere facilmente riconoscibile. Non importa se altri offrono lo stesso servizio che proponi tu, perché … beh, non sono te, la loro caratterizzazione non sarà forte come la tua.

Tu sei l’Autorità del tuo campo, il leader da seguire, e tutti ti avvicineranno per fare affari con te!

Pensaci: le aziende e le Fortune 500 hanno il loro marchio, ma si riferiscono a un’intera azienda, non a qualcuno in particolare. Ad esempio, sai che su Pinterest troverai qualunque tipo di immagine desideri. Questo è il loro brand: ti offrono immagini che puoi salvare in appositi gruppi, organizzati secondo i tuoi interessi. Tuttavia, non sai chi è la persona o il team che lavora per migliorare le bacheche su Pinterest. Il loro stile può essere unico, il loro lavoro eccellente, ma alla fine della giornata, non pensi al Team X, pensi a quanto sia bello navigare tra le bacheche di immagini di Pinterest.

Per un imprenditore, avere un forte personal branding determina il guadagnare un accesso privilegiato sia nell’attirare sia clienti sia nel guadagnare il riconoscimento generale delle loro capacità imprenditoriali. Quando il pubblico pensa a quel tipo di imprenditore, sa che tipo di eccellente servizio questa persona offre, dove può essere trovata, perché vale la pena fare affari con lui o lei, o anche solo perché vale la pena ascoltarli. Quesiti imprenditori hanno un’identità precisa, non sono un volto tra tanti!

Ora, parlando professionalmente, il tuo marchio è la percezione che il pubblico ha di te. È una combinazione di ciò che le persone reperiscono su di te online, di cosa la tua attività si occupa, che tipo di interazione hai con gli altri.

Prima dell’epoca di Internet, avere un personal branding per molte persone che non erano in politica o che non lavoravano con i media tradizionali, si riduceva ad avere un portfolio di lavori svolti da mostrare, e un biglietto da visita ben studiato.

I tempi sono cambiati, e così è stato per il personal branding.

Oggi il biglietto da visita è stato sostituito dai siti web e i potenziali clienti o i tuoi colleghi vogliono poter accedere al tuo portafoglio online. È facile da raggiungere, da chiunque, ovunque, in qualsiasi momento.

Ecco alcuni dei motivi che dovresti prendere in considerazione quando mediti se hai bisogno di costruire o rafforzare il personal branding:

  • Essere semplicemente online, avere un sito web “carino” non è più sufficiente: il tuo profilo e il valore del tuo lavoro rischiano di perdersi tra le centinaia di voci online che chiedono di essere ascoltate.
  • Definire chi sei come business e cosa tu faccia meglio o in un modo più efficace di altri, ti aiuta a stabilire un’identità unica nello stesso campo in cui lavorano i tuoi concorrenti. In questo modo, chiunque vorrà il particolare servizio che offri saprà che sei tu la persona che dovrebbero cercare.
  • Vuoi identificare e conoscere il tuo pubblico ideale, e vuoi capire bene le loro convinzioni o esigenze, dal momento che, diciamolo ancora una volta, hai bisogno del personal branding per migliorare il tuo giro d’affari.
  • Ironia della sorte, per fare ciò, è necessario prendere le distanze da un comportamento troppo orientato alla vendita. Devi mirare a offrire ben più di un semplice invito ad acquistare. Perché al giorno d’oggi ciò che funziona meglio è l’offerta di un’intera esperienza.

Tuttavia, come viene costruito un personal branding? Cosa aiuta le persone a riconoscerti come un’autorità nel tuo campo? Vediamo:

  • Assumi un professionista che si occupi di disegnare il tuo logo. Ora che anche la ricerca di Google mostra i loghi accanto ai titoli dei siti web, un logo personalizzato è una necessità vitale per aiutare le persone ad associarti rapidamente con il business che stai conducendo.
  • Seleziona un gruppo di colori e caratteri che saranno associati alla tua attività, e utilizzali per ogni pubblicità o comunicazione. È un aiuto eccellente per la memoria del cliente, sapere quale aspetto hanno in genere il tuo sito web e i canali social. Ad esempio, se vedi una “f” bianca su sfondo blu, sai che è il logo di Facebook. E sai anche che Apple ha costruito la sua presenza online utilizzando una notevole quantità di sfondo bianco, e un approccio minimalista.
  • Agisci corrispondendo alle aspettative del pubblico che vuoi trasformare in clienti o con cui vuoi un’interazione. Ad esempio, se hai intenzione di vendere il tuo corso di cucina vegetariana, condividere sui tuoi canali social – quelli ufficiali che usi per lavoro – le foto di tu che grigli una costata, o che dimostri il tuo sostegno alla Sagra della Polpetta, non ti aiuterà di certo nella vendita perché il tuo pubblico ha valori diversi da quelli che tu sembri promuovere. I valori associati al tuo marchio sono il tuo manifesto, e per essere sicuro di acquisire e non perdere clienti, quei valori devi rispettare.
  • Ricorda che il social branding ti segue nella tua vita quotidiana. Questo aspetto non dovrebbe essere un problema enorme, perché non vuoi certamente mentire al tuo cliente, specialmente visto che nell’era di Internet sarai presto scoperto e danneggiato. È legittimo che questi potenziali clienti si aspettino che qualcuno che vuole vendergli qualcosa aderisca almeno ai principali valori importanti per quel segmento di pubblico. Pensa al danno – e al dramma – che derivano quando si scopre che alcuni politici agiscono contro i valori che promuovono all’interno loro partito. Se vuoi i voti dei cittadini stranieri che vivono nel tuo Paese, non dovresti parlare di chiudere i confini o costruire muri. Lo stesso vale per una marca. Se possiedi una catena alberghiera e vuoi attirare la fetta di mercato che guarda alle famiglie, spazi e attività per famiglie sono indispensabili da trovare nei tuoi edifici.

Come puoi vedere, il personal branding ti dà il potere di migliorare la tua attività e di elevarti a figura di spicco nel tuo campo.

Questo miglioramento significa che i tuoi vantaggi non si conteranno solo in termini di denaro e profitto, ma anche in termini di riconoscimento. Diventa una voce influente e la prosperità della tua attività seguirà di conseguenza.

Ora, come hai potuto constatare in questo articolo, costruire e / o sviluppare il personal branding non è un viaggio che un imprenditore già molto impegnato nel dirigere la sua attività può svolgere da solo. Richiede tempo e tattica nel costruire uno palcoscenico appropriato in cui mostrare online ciò che puoi fare e quanto bene puoi farlo.

Per questo motivo, Targeto, la nostra agenzia di pubblicità digitale, offre, tra gli altri servizi, la possibilità di implementare il tuo personal branding, se ne hai uno, o di costruirlo da zero.

Puoi trovare tutti i dettagli qui e se non sei sicuro, perché non pianifichi una sessione gratuita con il nostro team di esperti? È senza impegno, puoi scegliere qualsiasi momento sia più adatto a te, e risponderemo a tutte le tue domande. Clicca qui!

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *